News | Tour of Norway giugno 1, 2019

Kristoff senza rivali in volata: tappa e maglia in Norvegia

Battuto Hodeg, il norvegese dell'UAE Team Emirates è leader della corsa con una sola tappa rimasta

Volata potente, urlo di gioia e Kristoff regala all’UAE Team Emirates la 15^vittoria stagionale (foto @tourofnorway).
Il corridore scandinavo ha vinto la 5^tappa del Tour of Norway, Skien-Drammen di 159,7 km, precedendo allo sprint Alvaro Hodeg (Deceunick-Quick Step) e Kristoffer Halvorsen (Team Inos).

 

Il successo odierno ha proiettato Kristoff in testa alla classifica generale, con 1″ di vantaggio su Edvald Boasson Hagen (Dimension Data) e 2″ su Edoardo Affini (Mitchelton-Scott), quando al termine del Tour of Norway manca una sola frazione, la Gran-Hønefoss di 175,1 km con un Gpm di 1^categoria (4,3 km al 4,3%) posto a 11,5 km dal traguardo.

 

La volata è stata dominata dal corridore dell’UAE Team Emirates, abile a sprigionare la sua potenza tenendo il lato sinistro della carreggiata, versante verso il quale svoltava leggermente la strada.
Meno semplice la gestione degli ultimi chilometri di gara, come spiegato dallo stesso Kristoff: “A 20 km al traguardo, una ventaglio ha spezzato il gruppo ma la squadra è stata prontissima a rimediare e a rientrare in gruppo, con il tempo giusto per impostare il lavoro di avvicinamento allo sprint.
Ho iniziato la volata nelle posizioni di testa, trovando ottime gambe: sono molto orgoglioso per il successo, al quale si è aggiunta la maglia gialla di leader della classifica.
Nell’ultima tappa proveremo a difenderci, non sarà facile, ma daremo il massimo.
Ringrazio i miei compagni, sono stati fantastici nell’assistermi sulle salite e in ogni frangente delicato di corsa“.

 

Ordine d’arrivo 5^tappa
1 Alexander Kristoff (Nor) UAE Team Emirates 3h39’44”
2 Alvaro Hodeg (Col) Deceuninck-Quick Step s.t.
3 Kristoffer Halvorsen (Nor) Team Ineos s.t.

 

Classifica generale dopo la 5^tappa
1 Alexander Kristoff (Nor) UAE Team Emirates 21h17’22”
2 Edvald Boasson Hagen (Nor) Dimension Data 1″
3 Edoardo Affini (Ita) Mitchelton-Scott 2″