News | Vuelta a Espana settembre 9, 2019

Alla Vuelta Pogačar guadagna tempo sul secondo in classifica

Il giovane talento sloveno guadagna 23’’ sul campione del Mondo Valverde

Nella sedicesima tappa della Vuelta a España, Tadej Pogačar si difende molto bene dagli attacchi portati da Angel Lopez (Astana) per la conquista della terza posizione nella Generale, oltre alla maglia bianca di leader dei giovani, e contrattacca per guadagnare tempo sul secondo in classifica in un momento di difficoltà. Lo scalatore sloveno taglia il traguardo in 14 posizione, 23’’ prima del campione del mondo che occupa ancora la seconda posizione in Generale, ma con un vantaggio diminuito di 23’’ rispetto al 1’17’’ che aveva questa mattina.

 

“E’ stata una tappa molto dura, soprattutto nel finale quando Lopez ha tentato di staccarmi più volte” dice Pogačar “ho dato tutto quello che avevo per seguirlo e alla fine è andata bene. Sarà un duello eccitante fino alla fine. Oggi alla fine è stata una buona giornata anche per me perché oltre ad avere mantenuto il distacco su Lopez ho guadagnato una manciata di secondi sulla seconda posizione in classifica. Comincio ad essere stanco soprattutto la mattina quando mi alzo e alla sera dopo la tappa, ma le sensazioni in gara rimangono buone. Spero di rimanere al Top anche nell’ultima settimana”.

 

Domani secondo e ultimo giorno di risposo di questa edizione della Vuelta a España prima di affrontare la terza e ultima parte di questa durissima corsa.

 

Ordine d’arrivo tappa 16
1 Jakob Fuglsang (Den) Astana Pro Team 4h01’22”
2 Tao Geoghegan Hart (GBr) Team Ineos 22”
3 Luis León Sanchez (Spa) Astana Pro Team 40”
14 Tadej Pogacar (Slo) UAE Team Emirates 5’58”

 

Classifica Generale dopo la 16^ tappa
1 Primoz Roglic (Slo) Team Jumbo-Visma 62h17’52”
2 Alejandro Valverde (Spa) Movistar Team 2’48”
3 Tadej Pogacar (Slo) UAE Team Emirates 3’42”
4 Miguel Angel Lopez (Col) Astana Pro Team 3’59”
5 Rafal Majka (Pol) Bora-Hansgrohe 7’40”