News | Deutschland Tour | Vuelta a Espana agosto 28, 2022

Che bell’Aysuo in salita: 5° in classifica generale

In Germania, Formolo chiude al 10° posto

Esibizione di talento da parte di Juan Ayuso nell’arrivo in salita della 9^tappa della Vuelta a Espana, la Villaviciosa-Les Praeres di 171,4 km.

 

Lo spagnolo dell’UAE Team Emirates ha tagliato il traguardo in 6^posizione, a 2’08” dal trionfatore di giornata Louis Mentjes (Intermarché-Wanty-Gobert) reduce di una fuga di 10 uomini nata dopo 50 km di gara, ma va sottolineato soprattutto come, nella lotta tra gli uomini di classifica, Ayuso sia stato il migliore dietro alla maglia rossa Remco Evenepoel (Quick-Step Alpha Vinyl).
Lo scalatore della formazione emiratina ha raggiunto il traguardo, posto al termine di una salita breve ma dalle pendenze molto severe (3,8 km al 13% di media), con 34” di ritardo dal belga, guadagnando secondi sugli altri big della corsa: 10” su Enric Mas (Movistar), 12” su Carlos Rodriguez (Ineos-Grenadiers) e 18” su Primoz Roglic (Jumbo-Visma).
Ha scalato una posizione anche João Almeida, ora 7° a 4’32”.

 

Con la prestazione odierna, Ayuso vivrà il giorno di riposo in 5^piazza nella graduatoria generale, a 2’36” da Evenepoel.
La Vuelta riprenderà martedì con una cronometro individuale di 30,9 km da Elche ad Alicante, caratterizzata da un percorso pianeggiante.

 

Ayuso: “Oggi ho avuto sensazioni nettamente migliori rispetto a quelle avvertite ieri. Non sapevo con certezza se l’ascesa conclusiva avesse potuto essere adatta a me, dato che non ho mai affrontato in gara molti di questi arrivi in salita, ma tutto è andato per il meglio.
Qui alla Vuelta navigo a vista, affrontando tutto giorno per giorno e provando ad apprezzare tutto quello che sto vivendo. Apprezzerò di sicuro domani il giorno di riposo.”

 

Vuelta a Espana – ordine d’arrivo 9^tappa
1. Louis Mentjes (Intermarché-Wanty-Gobert) 4:32:39
2. Samuele Battistella (Astana) +1’01”
3. Edoardo Zambanini (Bahrain-Victorious) +1’14”
6. Juan Ayuso (UAE Team Emirates) 2’08”

 

Vuelta a Espana – classifica generale dopo la 9^tappa
1. Remco Evenepoel (Quick-Step Alpha Vinyl) 34:02:32
2. Enric Mas (Movistar) +1’12”
3. Primoz Roglic (Jumbo-Visma) +1’53”
5. Juan Ayuso (UAE Team Emirates) +2’36”
7. João Almeida (UAE Team Emirates) +4’32”

 

Il Deutschland Tour si è concluso con una frazione movimentata (186,6 km da Schitach a Stoccarda) che ha frammentato il gruppo e ha portato al successo di tappa Pello Bilbao (Bahrain-Victorious), con Davide Formolo 6°.

L’italiano dell’UAE Team Emirates era stato bravo a farsi trovare presente nel drappello di 10 uomini che aveva preso un margine sul resto del gruppo a 7 km dal traguardo, in corrispondenza dell’ultimo Gpm del percorso.
Alle spalle dei battistrada, gli inseguitori si sono frazionati, così gli attaccanti hanno potuto giungere fino al traguardo e giocarsi tra di loro il successo.

Da segnalare anche l’intraprendenza di Covi, in avanscoperta dopo 40 km con altri 11 corridori. L’azione ha toccato un vantaggio massimo di 1’10”, per poi venire neutralizzata a poco più di 100 km dall’arrivo.

La classifica generale finale vede Formolo scalare tre posizioni e inserirsi al 10° posto, con 1’14” di distacco dal vincitore Adam Yates (Ineos grenadiers).

 

Deutschland Tour – 4^tappa
1. Pello Bilbao (Bahrain-Victorious) 4:11:19
2. Ruben Guerrero (EF-EasyPost) s.t.
3. Goerg Zimmermann (Intermarché-Wanty-Gobert) s.t.
6. Davide Formolo (UAE Team Emirates) s.t.

 

Deutschland Tour – classifica generale finale
1. Adam Yates (Ineos Grenadiers) 16:54:56
2. Pello Bilbao (Bahrain-Victorious) +22”
3. Ruben Guerrero (EF-EasyPost) +44”
10. Davide Formolo (UAE Team Emirates) +1’44”