News | Giro d’Italia ottobre 11, 2020

Bjerg, 3° posto con una prestazione di spicco a Roccaraso

Anche McNulty, 13°, può essere soddisfatto

Prosegue l’ottimo Giro d’Italia del debuttante Mikkel Bjerg. Dopo aver ottenuto il 3° posto nella cronometro inaugurale, la 9^posizione a Vieste ed essersi sobbarcato molto lavoro per la squadra nelle altre frazioni, il ventunenne danese si è esibito in un numero di classe nella 9^ tappa, la San Salvo-Roccaraso di 208 km e arrivo in salita.

 

Il corridore dell’UAE Team Emirates si è lanciato all’inseguimento di 7 corridori fuoriusciti dal gruppo, completando il non scontato inseguimento individuale a 90 km dal traguardo. (il vantaggio dei battistrada sul gruppo aveva già superato i 5′).

 
Il drappello di testa è giunto compatto fino all’ascesa finale (9,6 km al 4,4% di pendenza media) e, anche in salita, Bjerg ha mostrato un’ottima condizione, cogliendo il 3° posto a 58” dal vincitore, lo scalatore portoghese Ruben Guerrero (Ef) e a 50” dal 2° posto di Jonathan Castroviejo (Ineos-Grenadier).

 

 

Prestazione convincente anche per Brandon McNulty, giunto al traguardo con i migliori membri del gruppo degli uomini di classifica: sulla rampa posta in prossimità dell’arrivo, il drappello dei big si è parcellizzato e McNulty ha saputo esprimere una buona cadenza di pedalata che gli ha concesso di ottenere il 13° posto di giornata.

 

 

Bjerg: “Sono molto orgoglioso della mia prestazione odierna. Ho avuto la libertà di provare ad andare all’attacco e sono riuscito a essere nella fuga giusta. Lungo la salita finale, ho dato il massimo e ho ottenuto il terzo posto: un piazzamento che mi rende contento”.

 

Nella classifica generale, sempre guidata a Joao Almeida (Deceuninck-Quick Step), McNulty occupa ancora la 18^posizione (+2’45”).

 

 

Domani il Giro d’Italia 2020 vivrà il suo primo giorno di riposo.

 

 

Ordine d’arrivo 9^tappa
1. Ruben Guerrero (Ef) 5:41:20
2. Jonathan Castroviejo (Ineos-Grenadier) +8”
3. Mikkel Bjerg (UAE Team Emirates) +58”

 

 

Classifica generale dopo la 9^tappa
1. Joao Almeida (Deceuninck-Quick Step) 35:35:50
2. Wilco Kelderman (Sunweb) +30”
3. Pello Bilbao (Bahrain-McLaren) +39”
18. Brandon McNulty (UAE Team Emirates) +2’45”