News | UAE Tour febbraio 26, 2019

Daniel Martin è quinto sul Jebel Hafeet

Ulissi si muove nelle prime battute della salita, Martin entra in azione nel finale

Daniel Martin è arrivato quinto sul temibile arrivo di Jebel Hafeet, dopo essere stato a lungo al comando con Roglic, Gaudu e Bauchman.
Lo scalatore irlandese ha ceduto qualche secondo sulle accelerazioni del leader della classifica Roglic quando mancavano circa 3 chilometri all’arrivo. Raggiunto dal campione del mondo Valverde, assieme hanno collaborato per cercare di rientrare sulla testa della corsa, cosa riuscita – con una delle sue solite accelerazioni – al solo spagnolo.

 

L’iridato, una volta piombato sui primi ai meno 800 metri dall’arrivo, ha poi gestito un finale che conosceva benissimo, andando a bissare la vittoria della passata edizione.
Secondo posto per lo sloveno Roglic (Team Jumbo-Visma), sempre leader della classifica, terzo per il francese Gaudu (Groupama-FDJ).

 

Daniel Martin siede ora in sesta piazza della Generale a 54’’ di ritardo.

 

“La salita è stata velocissima” dice Martin (foto Bettini) “c’era vento posteriore e abbiamo sempre spinto forte. Volevamo vincere oggi, come ogni tappa che stiamo correndo in questa settimana, nella nostra corsa di casa. Ma non potevo dare di più. Non è quello che volevo ovviamente, ma sono comunque felice della mia performance.
I miei compagni di squadra hanno fatto un lavoro incredibile per me e stiamo dimostrando il vero spirito di questo gruppo. Fernando ha vinto ieri e oggi era a prendere vento per noi, questo significa che siamo qua a lottare tutti assieme per ottenere il migliore risultato possibile per il Team.
A riguardo della classifica generale ci sono ancora alcune tappe complicate da disputare, specialmente per il vento, per questo motivo affronteremo la cosa giorno dopo giorno”.  

 

Domani quarta frazione da Dubai a Hatta Dam, la frazione più lunga di questa edizione con i suoi 197 chilometri. L’arrivo è caratterizzato da uno strappo finale di 200 metri con pendenze che vanno dal 12 al 17%.

 

Ordine d’arrivo 3^tappa
1 Alejandro Valverde (Spa) Movistar 4h44’50”
2 Primoz Roglic (Slo) Team Jumbo-Visma s.t.
3 David Gaudu (Fra) Groupama-FDJ s.t.
5 Daniel Martin (Irl) UAE Team Emirates 12″

 

Classifica generale dopo la 3^tappa
1 Primoz Roglic (Slo) Team Jumbo-Visma 9h38’05”
2 Alejandro Valverde (Spa) Movistar 14″
3 David Gaudu (Fra) Groupama-FDJ 31″
6 Daniel Martin (UAE Team Emirates) 54″