News | Vuelta a Espana settembre 8, 2022

Doppia top 10 nella tappa 18 della Vuelta

Ayuso 8° e Almeida 10° dopo una giornata all’attacco

La 18a tappa della Vuelta a Espana, 192km da Trujillo ad Alto del Piornal, ha visto un susseguirsi di azioni che hanno animato la giornata fino al traguardo.

 

Nella prima, più tranquilla altimetricamente, parte di gara, tanti tentativi di fuga diversi, con alla fine 42 corridori, trai quali Oliveira e Soler, a prendere un largo vantaggio sul gruppo.

 

Al km 103, con 9 minuti di ritardo dagli uomini in testa, ecco l’attacco di Almeida supportato da McNulty. Qui aumentano i ritmi, con il gruppo principale spinto ad alzare il proprio passo in reazione  all’attacco del portoghese della UAE Team Emirates.

 

Affrontando i primi due GPM di giornata si formano diversi tronconi, con gli uomini in testa inseguiti da Almeida e compagni, ed il gruppo maglia rossa staccato di un altro minuto.
Grazie al lavoro di McNulty, Oliveira e Soler, Almeida giunge infine ai piedi della salita finale (13km al 15%) con un minuto di ritardo dai 6 corridori rimasti in fuga.
Dietro però iniziano gli attacchi dei big, con la maglia rossa Evenepoel (Quick-Step) pronto a rispondere ad ogni tentativo avversario e Ayuso bravo a restare insieme ai migliori.

 

Ai -6km ecco ricompattarsi il gruppo di Almeida con il gruppo dei principali corridori della Generale, con il solo Gesink (Jumbo-Visma) rimasto solitario in testa.Gli ulltimi 2 km sono una sfida a due tra i primi due uomini in Classifica Generale, Evenepoel e Mas (Movistar Team),  che chiudono rispettivamente 1° e 2° nella tappa, con Ayuso ed Almeida a 13” e rispettivamente 8° e 10° di giornata.

 

Almeida: “Oggi mi sentivo bene quindi abbiamo preparato un piano per attaccare da lontano e cercare di mettere un po’ di pressione sulle altre formazioni. Come squadra penso che ci siamo mossi perfettamente e abbiamo fatto un buon lavoro per animare la gara. Abbiamo ancora Ayuso a caccia del podio finale, quindi non possiamo che essere felici”.

 

Domani in programma la terzultima tappa con arrivo e partenza da Talavera de la Reina per 138.3km.

 

Risultati 18a tappa:
1.Remco Evenepoel (Deceuninck-Quickstep) 4h45’17“
2.Enric Mas (Movistar) +2”
3.Robert Gesink (Jumbo-Visma) s.t.
8.Juan Ayuso (UAE Team Emirates) +13”
10.Joao Almeida (UAE Team Emirates) s.t.

 

Classifica generale dopo la 18a tappa:
1.Remco Evenepoel (Deceuninck-Quickstep) 69h59’12“
2.Enric Mas (Movistar) + 2’07“
3.Juan Ayuso (UAE Team Emirates) +5 ’14”
6.Joao Almeida (UAE Team Emirates) + 7’14”