News | Tour de Pologne agosto 11, 2021

Gaviria, sprint vincente in Polonia

Il corridore colombiano si impone a Rzeszow in una volata molto veloce

Fernando Gaviria ha conquistato vittoria attesa a lungo, imponendosi nella 3^frazione Tour de Pologne.

 

Dopo essere andata vicina al successo già ieri (Ulissi 2°), l’UAE Team Emirates non si è fatta sfuggire la vittoria una seconda volta: oggi Gaviria ha regolato tutti in una volata di gruppo.

 

La formazione emiratina aveva lavorato intensamente in testa al gruppo per neutralizzare ciò che rimaneva di una fuga inizialmente corposa, con gli ultimi tre attaccanti superstiti raggiunti dal plotone a 3 km dal traguardo.

 

Grazie al prezioso supporto da parte di Oliviero Troia e del veterano Maximiliano Richeze, Gaviria ha potuto assestarsi nelle prime posizioni del gruppo, per poi dare sfogo alla sua velocità negli ultimi 100 metri, mettendosi alle spalle nell’ordine Olav Kooij (Jumbo-Visma) e Phil Bauhaus (Bahrain-Victorious).

 

Joao Almeida (Deceuninck-Quickstep) rimane al comando della classifica generale, ora seguito a 4” da Diego Ulissi, salito di una posizione.

 

Gaviria: “E’ stata una giornata lunga e corsa ad alto ritmo. Ha preso il largo un ampio gruppo di attaccanti, ma siamo sempre stati convinti che, lavorando per contenere e poi ridurre il divario dalla fuga, avremmo poi potuto lottare per la vittoria.
I miei compagni sono rimasti uniti e hanno svolto un lavoro eccezionale nel portarmi nel posto giusto in vista della volata, nonostante le difficoltà del tecnico circuito finale: Richeze e Troia mi hanno tenuto lontano da ogni pericolo e mi hanno lanciato perfettamente.
Sono finalmente riuscito a centrare quel successo che ho tanto cercato”.

 

La 4^tappa proporrà un percorso mosso di 159,9 km, con partenza da Tarnow e arrivo a Bukovina Resort.

 

Ordine d’arrivo 3^tappa
1. Fernando Gaviria (UAE Team Emirates) 5h18’15”
2. Olav Kooij (Jumbo-Visma) s.t.
3. Phil Bauhaus (Bahrain-Victorious) s.t.

 

Classifica generale dopo la 3^tappa
1. Joao Almeida (Deceuninck-Quickstep)
2. Diego Ulissi (UAE Team Emirates) +4”
3. Matej Mohoric (Bahrain-Victorious) s.t.