News | Giro d’Italia maggio 8, 2022

Gaviria sul podio nel primo arrivo per velocisti del Giro

Il colombiano è 3° nell’ultima frazione in Ungheria

Fernando Gaviria ha mostrato buone gambe e forma fisica chiudendo, al termine di un potente sprint, in terza posizione la terza frazione del Giro d’Italia, 201 km da Kaposvár a Balatonfüred.

 

 

Questa terza e ultima tappa in terra ungherese ha visto il gruppo tenere sotto controllo la fuga di giornata, prima di entrare nel vivo dell’ azione negli ultimi velocissimi 20 km.

 

 

Nel chilometro finale, Rui Oliveira ha guidato Max Richeze e Gaviria in posizione ottimale. Richeze ha lanciato infine lo sprint sul lato sinistro della strada, con Gaviria che ha trovato un buon varco, ma non ha potuto niente contro il vincitore di tappa Mark Cavendish (Quick-Step Alpha Vinyl).

 

 

Gaviria: “E’ stato uno sprint duro e velocissimo. Abbiamo lottato per vincere e la squadra ha fatto un ottimo lavoro per portarmi davanti. Punteremo sicuramente alle prossime tappe adatte a noi. Siamo contenti di come è andata oggi, ma siamo anche concentrati per puntare a una vittoria”.

 

 

Joao Almeida rimane il miglior piazzato per la UAE Team Emirates in classifica generale all’11° posto, mentre Mathieu Van Der Poel (Alpecin-Fenix) guida la gara in vista del primo giorno di riposo prima della tappa 4, che si disputerà martedì in Sicilia.

 

 
Risultati 3a tappa:

 

 

1. Mark Cavendish (Quick Step Alpha Vinyl) 4:56:39
2.Arnaud Demare (FDJ-Groupama) s.t
3.Fernando Gaviria (UAE Team Emirates) s.t

 

 

Classificazione generale dopo la 3a tappa:

 

 

1.Mathieu Van Der Poel (Alpecin-Fenix) 9:43:50
2.Simon Yates (BikeExchange-Jayco) +11
3.Tom Dumoulin (Jumbo-Visma) +16”
11. Joao Almeida (UAE Team Emirates) +29”