News | Volta ao Algarve febbraio 21, 2019

Irrompe la classe di Pogacar, gran vittoria in Portogallo

Il ventenne sloveno si impone nell'arrivo in salita di Foia

La prova tangibile di un gran talento.

Tadej Pogačar, sloveno ventenne, neoprofessionista al primo anno nella UAE Team Emirates, trionfa nella 2^tappa della Volta ao Algarve, sfoggiando una classe cristallina nell’arrivo in salita di Foia (7,8 km al 6,7% di pendenza media).

 

 

Lungo le rampe dell’ascesa conclusiva, il gruppo si è progressivamente assottigliato sotto il lavoro del Team Sky. Per l’UAE Team Emirates, presenti Pogačar, Petilli, Conti e Aru, con quest’ultimo a perdere contatto a tre chilometri dal traguardo.

 

Conti è rimasto al fianco di Aru, mentre Petilli ha spalleggiato Pogačar fino ai -1500 metri. Lo sloveno non si è scomposto di fronte a un paio di allunghi degli avversari, prima di affondare negli ultimi 300 metri una poderosa progressione che gli ha regalato il primo successo da professionista (2° Wout Poels – Team Sky; 3° Enric Mas – Deceuninck-Quick Step).

Oltre alla vittoria, il giovane sloveno è balzato in testa alla classifica generale con 1″ su Wout Poels (Sky) e 3″ su Enric Mas (Deceuninck-Quick Step) e affronterà la 3^tappa, una cronometro individuale di 20,3 km con partenza e arrivo a Lagoa vestendo la maglia di leader.

 

 

“Sto vivendo un sogno, è il giorno più bello che si possa vivere in sella alla biciha commentato PogačarÈ fantastico ottenere la prima vittoria da corridore di una squadra World Tour in questo modo, in un arrivo in salita e contro avversari di tutto rispetto.

Ringrazio tutti quelli che mi hanno accompagnato fino a ora nel mondo del ciclismo e l’UAE Team Emirates che ha creduto in me da molto tempo: sento una grande fiducia nei miei confronti, in questo ambiente posso solo migliorare.

Domani vestirò la maglia di leader, darò il massimo per provare a difenderla”.

 

Per l’UAE Team Emirates si tratta del 6° successo stagionale: di poco inferiore ai 24 anni l’età media dei vincitori (oltre a Pogacar, hanno conquistato successi Gaviria, Molano, Philipsen e Kristoff).

 

Ordine d’arrivo 2^ tappa:

1 Tadej Pogačar (UAE Team Emirates)  4:58:25

2 Wout Poels (Team Sky)  +0:01

3 Enric Mas (Deceuninck – Quick Step)  +0:03

 

Classifica generale dopo la 2^ tappa:

1 Tadej Pogačar (UAE Team Emirates)  9:51:24

2 Wout Poels (Team Sky)  +0:01

3 Enric Mas (Deceuninck – Quick Step)  +0:03