News | Tour of Slovaquie settembre 18, 2019

Kristoff, settima bellezza stagionale

Il norvegese vince la tappa inaugurale del Tour de Slovaquie

Nuova settimana di corse e nuova vittoria per l’UAE Team Emirates.
È Alexander Kristoff a centrare il successo in volata nella prima tappa del Tour de Slovaquie (138,2 km con partenza e arrivo a Bardejov), precedendo il duo della Deceuninck-Quick Step  composto da Michael Morkov ed Elia Viviani.

 

Il gruppo ha controllato la fuga di sei uomini che aveva preso il comando della gara, non concedendo ai battistrada più di due minuti.
Col gruppo tornato compatto ai -10 km, le squadre dei velocisti hanno condotto i propri capitani verso lo sprint finale, disputato su una strada acciottolata in leggera ascesa, caratteristiche sfruttate alla perfezione dal corridore norvegese (foto Tour of Slovakia) per cogliere il 7° successo stagionale, 27° per l’UAE Team Emirates.

 

Alexander Kristoff ha così descritto la volata vincente: “Sono riuscito a conquistare la ruota di Viviani poco prima di entrare nel tratto acciottolato.
La Deceuninck-Quick Step aveva tre uomini a condurre il gruppo, sono partito quindi dalla quarta posizione, provando a giocare d’anticipo.
Ho avuto subito una buona reattività e ho superato tutti, resistendo fino al traguardo”.

 

Ordine d’arrivo 1^tappa – semitappa a
1 Alexander Kristoff (Nor) UAE Team Emirates  3h21’48”
2 Michael Morkov (Den) Deceuninck-Quick Step s.t.
3 Elia Viviani (Ita) Deceuninck-Quick Step s.t.

 

Nel pomeriggio si è disputata, sempre a Bardejov, la seconda semi-tappa della corsa slovacca, una cronometro individuale di 7,4 km.
Su un percorso piatto, Tom Bohli ha fatto registrare un tempo di 12″ superiore a quello del vincitore Stefan Kung (Groupama-FDJ), ottenendo il 6° posto.
Prova pomeridiana sfortunata per Kristoff, caduto in una curva. Il norvegese, che ha ceduto a Stefan Kung la leadership nella classiifica generale, ha mantenuto il primo posto nella graduatoria a punti.

 

Il Tour de Slovaquie proporrà ora una lunga frazione di 226,6 km da Bardejov a Ruzomberok, con due GPM di 1^categoria e due di 2^, tutti però lontani dal traguardo.

 

1^tappa – semitappa b
1 Stefan Kung (Sui) Groupama-FDJ 9’03”
2 Yves Lampaert (Bel) Deceuninck-Quick Step 3″
3 Bob Jungels (Lux) Deceuninck-Quick Step 8″
6 Tom Bohli (Sui) UAE Team Emirates 12″

 

Classifica generale
1 Stefan Kung (Sui) Groupama-FDJ 3h30’52”
2 Yves Lampaert (Bel) Deceuninck-Quick Step 3″
3 Bob Jungels (Lux) Deceuninck-Quick Step 8″
6 Tom Bohli (Sui) UAE Team Emirates 12″