News | Santos Tour Down Under gennaio 21, 2020

Philipsen sul podio nell’avvio del Tour Down Under

Il belga 2° e leader della classifica dei giovani

Jasper Philipsen ha dato il via alla sua stagione con un buon 2° posto nella 1^tappa del Santos Tour Down Under. Con questo risultato, il belga si è appropriato della maglia di miglior giovane.

 

Philipsen ha cercato di anticipare gli avversari dando il via per primo alla volata, tenedosi sul lato destro della strada e guadagnando in prima battuta un buon margine. Purtroppo, la velocità degli altri sprinter era altrettanto elevata e Sam Bennett della Deceuninck Quickstep è riuscito a superare Philipsen proprio sulla linea.

 

Debutto stagionale tutt’altro che perfetto per Aleksandr Riabushenko, costretto dopo metà tappa al ritiro per una caduta: il bielorusso è stato trasportato in ospedale per accertamenti relativi a una sospetta frattura del polso.


La 2^tappa vedrà il gruppo percorrere 135.8 km da Woodside aSterling (135.8km), potendo nel finale sfruttare un circuito dalle caratteristiche favorevoli ad attaccanti come Diego Ulissi.

 

Philipsen: “Ho iniziato lo sprint presto e ho subito scavato un buon margine ma, nonostante abbia cercato di tenere alta la velocità, gli avversari hanno chiuso il divario in vista della linea del traguardo. La nostra squadra è stata perfetta nel portarmi nella giusta posizione per la volata: ci riproveremo nelle prossime tappe.
Sono molto dispiaciuto per Riabushenko, gli auguro un pronto recupero“.

 

Ordine d’arrivo 1^tappa:
1. Sam Bennett (Deceuninck Quickstep) 3h28’54”
2. Jasper Philipsen (UAE Team Emirates) s.t
3. Erik Baska (Bora-Hansgrohe) s.t

 

Classifica generale dopo la 1^tappa:
1. Sam Bennett (Deceuninck Quickstep) 3h28:54
2. Jasper Philipsen (UAE Team Emirates) +4’’
3. Erik Baska (Bora-Hansgrohe) +6’’