News | Tour de France luglio 13, 2022

La tappa 11 del Tour de France vede la maglia gialla passare dalle spalle di Pogačar a quelle di Vingegaard, vincitore a Serre Chevalier

Lo sloveno dell'UAE ha tagliato il traguardo con 2’51" di distacco dal danese e ora è 3° in classifica generale

L’undicesima tappa del Tour de France ha visto i corridori affrontare la prima vera sfida alpina, con 151,7km da Albertville al Col du Granon.

 

Giunti a metà frazione al Col du Galibier, Tadej Pogaçar ha iniziato a difendersi dai numerosi attacchi da parte dei corridori della Jumbo-Vsima, con Primoz Roglic e Jonas Vingegaard ad alternarsi negli affondi.

 

Ai meno 10km dal traguardo, lo sloveno ha potuto di nuovo contare sul momentaneo aiuto di Rafal Majka nell’affrontare l’ultima ascesa al Col du Granon, non riuscendo però, poco dopo, a rispondere all’attacco del danese della Jumbo.

 

Negli ultimi 5 km, infatti, Vingegaard ha staccato tutti, riprendendo gli ultimi fuggitivi e andando a vincere la tappa.
Pogačar ha chiuso la frazione in settima posizione con 2’51″ di ritardo, perdendo così la Maglia Gialla e sedendo ora al terzo posto della Classifica Generale.

 

Pogačar: “Sul Galibier mi sentivo molto bene e son riuscito a difendermi dai tanti attacchi dei corridori della Jumbo-Visma. Sull’ultima salta invece non ho trovato le forze necessarie ed ho sofferto tanto. La Jumbo ha fatto una gran prova tatticamente parlando, e per noi non è facile gestire la cosa venendoci a mancare due corridori.
È stata una giornata difficile ma voglio dare il massimo fino alla fine perché ci sono ancora molte tappe per decidere questo Tour”.

 

Domani la Grand Boucle propone un’altra tappa impegnativa: 156km da Briancon all’Alpe d’Huez con pochissima pianura ed un saliscendi continuo.

 

Risultata 11a tappa:
1.Jonas Vingegaard (Jumbo-Visma) 4h18’02”
2.Nairo Quintanta (Team Arkéa Samsis) + 59”
3.Romain Bardet (Team DSM) +1’10”
7.Tadej Pogačar (UAE Team Emirates) +2’51”

 

Classifica Generale dopo la 11a tappa:
1.Jonas Vingegaard (Jumbo-Visma) 41h29’59”
2.Romain Bardet (Team DSM) +2’16”
3.Tadej Pogačar (UAE Team Emirates) + 2’22”