News | Tour de Romandie maggio 4, 2019

In Romandia Rui Costa è secondo anche nella tappa Regina

Un altro piazzamento d’onore per il portoghese della UAE Team Emirates che riconquista la seconda piazza in Classifica con una sola tappa alla conclusione.

L’ex campione del mondo Rui Costa è andato ancora vicino alla vittoria nella tappa Regina, seppur accorciata di una sessantina di chilometri a causa del maltempo ma mantenendo l’arrivo in quota a Torgon,  di questa edizione del Tour de Romandie. Il portoghese è stato battuto allo sprint dal leader della Generale Primoz Roglic, che consolida il suo primato in vista dell’ultima frazione. Terzo posto di giornata per il vincitore dell’ultimo Tour de France Geraint Thomas, ora in quarta posizione in classifica a 26’’ dal Leader, mentre Rui Costa riconquista la seconda piazza a soli 12’’ a danno del francese Gaudu, ora terzo a 16’’. 

 

“Sapevo di stare bene” dice Rui Costa “ma una salita così lunga era una incognita anche per me. Nell’ultimo periodo mi ero preparato più per le classiche e mi ero concentrato sulle salite più esplosive. Sono quindi soddisfatto del mio rendimento e alla fine ho avuto anche la forza di fare una bella volata, seppur contro un Roglic così in forma era praticamente impossibile batterlo. Ora sono risalito in seconda posizione in Classifica e la speranza è di fare una buona crono finale per mantenere almeno il podio”. 

 

Nella giornata di domani si svolgerà la frazione conclusiva, una cronometro individuale di 16,85 chilometri, per lo più piatta, attorno al lago di Ginevra. 

 

Ordine d’arrivo quarta tappa

 

1 Primoz Roglic (Slo) Team Jumbo-Visma 2:42:21

2 Rui Costa (Por) UAE Team Emirates s.t.

3 Geraint Thomas (GBr) Team Ineos s.t.

 

Classifica generale dopo la quarta tappa 

 

1 Primoz Roglic (Slo) Team Jumbo-Visma 15:05:13

2 Rui Costa (Por) UAE Team Emirates + 12’’

3 David Gaudu (Fra) Groupama-FDJ + 16’’

4 Geraint Thomas (GBr) Team Ineos + 26’’

5 Felix Großschartner (Aut) Bora-Hansgrohe + 29’’