News | Tour de Romandie maggio 3, 2019

Rui Costa sfiora la vittoria

Il portoghese della UAE Team Emirates si arrende solo al francese Gaudu nella terza frazione del Romandia.

Nella terza tappa del Giro di Romandia, la Romont – Romont di 160 chilometri, l’ex campione del mondo Rui Costa conclude in seconda posizione. Sullo strappo conclusivo lancia lo sprint, ma viene rimontato dal giovane francese Gaudu (Groupama FDJ) che conquista così la sua prima vittoria stagionale.

 

Ennesimo buon piazzamento per il portoghese che ora siede in terza posizione in Generale a 8’’ dal leader Roglic e 6’’ da Gaudu.

 

“Ho esitato un attimo e Gaudu mi ha preso il tempo” dice Rui Costa“ero in buona posizione ma non sono partito deciso perché aspettavo l’allungo di qualcuno. Purtroppo questa mia indecisione è andata a favore del forte francese che ha fatto un ottimo sprint. Avrei preferito portare a casa il successo, ma almeno posso constatare che la mia condizione fisica è buona, e questa sarà molto importante in vista del tappone di domani”.

 

Domani la tappa regina di questa edizione, la Lucens – Torgon di 176 chilometri per un totale di 3456 metri di dislivello e, soprattutto, gli con 11.6 chilometri di salita finale che daranno una impronta ben decisa alla classifica generale prima della cronometro individuale conclusiva.

 

Ordine d’arrivo terza tappa

 

1 David Gaudu (Fra) Groupama-FDJ3:50:53

2 Rui Costa (Por) UAE Team Emirates s.t.

3 Primoz Roglic (Slo) Team Jumbo-Visma s.t.

 

Classifica Generale dopo tre tappe

 

1 Primoz Roglic (Slo) Team Jumbo-Visma12:23:02

2 David Gaudu (Fra) Groupama-FDJ+6’’

3 Rui Costa (Por) UAE Team Emirates+8’’