News | Vuelta a Espana agosto 27, 2022

Soler è 2° sul duro arrivo di Colláu Fancuaya

Lo spagnolo protagonista anche dell’ottava tappa della Vuelta

Marc Soler è ancora protagonista di giornata in una durissima ottava tappa della Vuelta a Espana che ha portato i corridori da La Pola Llaviana a Colláu Fancuaya (153,4km).

 

Lo spagnolo della UAE Team Emirates non ha perso tempo ed è subito partito all’attacco animando il gruppo e scollinando per secondo sul primo GPM di giornata (Alto de la Colladona), tentando la fuga in coppia con Jay Vine (Alpecin-Deceuninck).

 

Il duo di testa è stato inglobato poco prima del secondo GPM (Alto de la Mozqueta) e si è formato così un gruppo di 10 corridori in fuga che andranno ad accumulare fino a 4’20” di vantaggio sugli inseguitori.

 

La tappa si è decisa sull’ultima salita, 10,1km di lunghezza fino al traguardo, con pendenza media dell’8,5% e tratti fino al 17%.
Il cambio di ritmo è sembrato appesantire la pedalata di Soler, che ai -6km si è staccato dalla testa della fuga.
Lo spagnolo però ha recuperato le forze e ha ripresl uno ad uno i suoi compagni di fuga, lanciandosi all’inseguimento di Jay Vine il quale è riuscito però a tagliare per primo il traguardo, con Soler secondo a 43”.

 

Nel gruppo principale Almeida e Ayuso non sono riusciti ad accodarsi al gruppetto della Maglia Rossa Evenepoel, chiudendo la tappa rispettivamente al 12° e 13° posto.

 

Soler: “Sono stanco ma contento di questo secondo posto. Nel finale ho deciso di andare al mio ritmo e di fare il meglio che potevo senza pensare troppo ad altro. Ogni giorno do il massimo e cerco di aiutare la squadra e, in base alle tappe che si presentano, vedere come correre, mettendo in luce le mie caratteristiche”.

 

Domani in programma ancora tanta salita: 175,5km da Villaviciosa a Les Praeres. Nava, con 5 GPM e gli ultimi 4km al 13% medio.

 

Risultati 8a tappa:
1. Jay Vine (Alpecin-Deceuninck). 4h05’25”
2. Marc Soler (UAE Team Emirates) +43”
3. Rein Taaramäe (Intermarché-Wanty) s.t.

 

Classifica Generale dopo l’8a tappa:
1. Remco Evenepoel (Quick-Step Alpha Vynil Team) 29h28’19”
2.Enric Mas (Movistar Team) +28”
3.Primoz Roglič (Jumbo-Visma) +1’01”
6. Juan Ayuso (UAE Team Emirates) +2’02”
8. João Almeida (UAE Team Emirates) +2’44”