News | Vuelta a Espana settembre 1, 2022

Soler è 3° nella tappa 12 della Vuelta

Jan Polan chiude al quarto posto

La UAE Team Emirates porta due corridori tra i migliori 5 della 12a tappa della Vuelta a Espana, 192,7km da Salobrena a Penas Blancas.

 

La frazione odierna è stata caratterizza da una grande fuga di 32 corridori formatasi nella prima parte pianeggiate del percorso.
Tra questi anche Oliveira, Soler e Polanc che, insieme agli altri fuggitivi, hanno imposto un distacco di quasi 11 minuti sul gruppo degli uomini della Generale.

 

L’ascesa finale, 20km al 6,7% di media, ha iniziato a creare i primi distacchi tra i battistrada, con Polanc bravo prima ad attaccare e poi a restare insieme ai cinque uomini di testa e Soler, inizialmente staccato, a recuperare posizioni importanti.

 

Nessuno è infine riuscito a rispondere all’allungo di Carapaz (Ineos-Grenadiers) negli ultimi 2km: il campione olimpico ha potuto così tagliare per primo il traguardo, seguito da Kelderman (BORA-hansgrohe) e dalla coppia Soler-Polanc.

 

Soler: “Sono contento della mia condizione ma deluso di non essere riuscito a vincere di nuovo, Carapaz era semplicemente troppo forte oggi. Abbiamo un’ottima squadra qui alla Vuelta con anche un occhio alla classifica generale grazie ad Ayuso e Almeida, quindi siamo entusiasti per la prossime tappe”.

 

La UAE Team Emirates guida la Classifica a squadre in attesa della tappa di domani: 168,4 km tra Ronda e Montilla.

 

Risultati 12a tappa:
1.Richard Carapaz (Ineos-Grenadiers) 4h38’26”
2.Wilco Kelderman (BORA-hansgrohe) +9”
3.Marc Soler (UAE Team Emirates) + 24”
4.Jan Polanc (UAE Team Emirates) +26”

 

Classifica Generale dopo la 12a tappa:
1.Remco Evenepoel (Deceuninck-Quickstep) 44h25’09”
2.Primoz Roglic (Jumbo-Visma) +2’41”
3.Enric Mas (Movistar) +3’03”
5.Juan Ayuso (UAE Team Emirates) +4’53”
8.Joao Almeida (UAE Team Emirates) +7’18”