News | Tour de Luxembourg settembre 13, 2022

Trentin ai piedi del podio in Lussemburgo

Quarta piazza per l’italiano nella prima frazione della breve corsa a tappe

E’ scattato con una frazione di 163,8 km il Tour de Luxembourg.
La tappa, con partenza e arrivo a Luxembourg, ha visto Matteo Trentin piazzarsi ai piedi del podio: l’italiano dell’UAE Team Emirates ha vinto la volata del gruppo ristretto giunto sul traguardo con 8” di ritardo dal vincitore Valentin Madouas (Groupama-FDJ) e a pochi secondi da Sjoerd Bax (QuickStep-Alpha Vinyl), 2° classificato, e Clément Berthet (AG2R Citroen), 3°.

 

Con il gruppo che aveva ripreso ai -11 km i sei fuggitivi di giornata, la corsa si è risolta sull’ultimo strappo del percorso, con Madouas bravo a scattare a 1600 metri dall’arrivo con il giusto tempismo, per poi resistere ai tentativi di inseguimento di Bax, Berthet e del drappello degli altri big della corsa..

 

Trentin: “Sulla penultima salita abbiamo lavorato bene come squadra, scandendo un ritmo adeguato. Sull’ultimo strappo, invece, non ho seguito gli attacchi, scegliendo di attendere un poco per vedere l’evoluzione della situazione, per poi allungare io con l’intento di rientrare sul drappello che si era creato in testa alla corsa: proprio mentre mi stavo accodando a questo gruppo, Madouas è partito. In quel frangente, abbiamo mancato l’attimo giusto e, quando ci siamo riuniti per provare a chiudere il divario da Madouas, era ormai troppo tardi”.

 

La seconda frazione, la Junglinster-Schiflange di 164,3 km, proporrà una lunga serie di strappi brevi ma con tratti con pendenze anche di una certa severità.

 

Ordine d’arrivo 1^tappa
1. Valentin Madouas (Groupama-FDJ) 4:00:25
2. Sjoerd Bax (QuickStep-Alpha Vinyl) +3”
3. Clément Berthet (AG2R Citroen) +7”
4. Matteo Trentin (UAE Team Emirates) +8”

 

Classifica generale dopo la 1^tappa
1. Valentin Madouas (Groupama-FDJ) 4:00:15
2. Sjoerd Bax (QuickStep-Alpha Vinyl) +7”
3. Clément Berthet (AG2R Citroen) +13”
4. Matteo Trentin (UAE Team Emirates) +18”