News | Vuelta a Espana novembre 3, 2020

Il cronometro è amico di De La Cruz: 9°posto di tappa

Lo spagnolo sale in 10^posizione in classifica generale

Grazie a un’ottima prestazione a cronometro, David De La Cruz si inserisce nel gotha dei primi 10 posti della classifica generale della Vuelta a Espana.

 

Il corridore spagnolo dell’UAE Team Emirates ha ottenuto la 9^posizione di giornata nella 13^ tappa della competizione iberica, una prova contro il tempo di 33,7 km da Muros a Mirador de Ézaro con traguardo posto in cima a un’erta di 1,8 km al 14,2% di pendenza media.
Il riscontro cronometrico di De La Cruz (47’38”, media oraria di 42,449 km/h)  è stato di 59″ superiore a quello del vincitore Primoz Roglic (Jumbo-Visma): il corridore della formazione emiratina ha guadagnato tre posizioni nella classifica generale, assestandosi in 10^piazza a 9’23” dalla nuova maglia rossa Roglic.
Sergio Henao occupa la 15^posizione a 14’20”.

 

De La Cruz ha così descritto la sua prova: “Il vento che soffiava oggi sul percorso ha reso tutto più impegnativo. Ho cercato di trovare un ritmo che mi consentisse di non andare oltre il limite prima della salita finale, poi dopo il cambio di bici ho dato fondo a tutte le energie fino alla linea d’arrivo.
Il mio obiettivo è ora quello di rimanere nella top 10, provando magari anche a salire ancora di posizione”.

 

La 14^frazione, 204,7 km da Lugo a Ourense, sarà disputata su un percorso reso mosso da tre Gpm di 3^categoria posti nella seconda metà del percorso.

 

Classifica 13^tappa
1. Primoz Roglic (Jumbo-Visma) 46’39”
2. Will Barta (CCC) +1″
3. Nelson Oliveira (Movistar) +10″
9. David De La Cruz (UAE Team Emirates) +59″

 

Classifica generale dopo la 13^tappa
1. Primoz Roglic (Jumbo-Visma) 49h16’16”
2. Richard Carapaz (Ineos-Grenadiers) +39″
3. Hugh Carthy (Ef) +47″
10. David De La Cruz (UAE Team Emirates) +9’23”