News | Benelux Tour | Vuelta a Espana settembre 4, 2021

Gibbons e Hirschi, campioni di combattività

Il sudafricano e lo svizzero nelle top 10 della Vuelta e del Benelux Tour

Ryan Gibbons si è esibito in una prestazione emozionante nella 20^tappa Vuelta España, pedalando per 50 km in solitaria come battistrada, venendo raggiunto dagli inseguitori a soli 4 km dal traguardo.

 

Il corridore sudafricano era fuoriuscito dal plotone, in compagnia di altri 15 atleti comprendenti il compagno di squadra Matteo Trentin, per poi allungare da solo nell’affrontare la discesa dell’Alto de Mougas. La sua azione è stata neutralizzata sulle aspre pendenze della ascesa finale, quando gli inseguitori, tra i quali erano presenti anche alcuni dei principali uomini di classifica, l’hanno raggiunto.
Successo per il francese Clement Champoussin (AG2R-Citroen), 8° posto per Gibbons, a soli 26”.

 

David De La Cruz (UAE Team Emirates) ha guadagnato una posizione in classifica generale e ora occupa la 9^piazza a 16’19 dal leader Primoz Roglic (Jumbo-Visma) con solo l’ultima tappa da disputare: una cronometro individuale di 30 km da Padron a Santiago de Compostela.

 

Gibbons: “Essendo l’ultima tappa in linea di questa Vuelta, abbiamo deciso di mettere sulla strada tutte le energie residue per andare a caccia di un altro successo di tappa. Trentin e io siamo riusciti a entrare nella fuga buona, poi io ho attaccato nuovamente lungo la penultima discesa.

 
Sfortunatamente, la tappa era un paio di chilometri troppo lunga per poter coronare la mia azione, ma di più non avrei potuto dare e anche Matteo dietro di me si è mosso la meglio”.

 

Ordine d’arrivo 20^tappa – Vuelta España

 
1. Clement Champoussin (AG2R-Citroen) 5h21’50”
2. Primoz Roglic (Jumbo-Visma) +6’’
3. Adam Yates (Ineos) +8’’
8. Ryan Gibbons (UAE Team Emirates) +26”

 

Classifica generale dopo la 20^tappa – Vuelta España
1. Primoz Roglic (Jumbo-Visma) 77h49’37”
2. Enric Mas (Movistar) + 2’38 “
3. Jack Haig (Bahrain-Victorious) +4’48’’
9. David De La Cruz (UAE Team Emirates) + 16’19’’

 

Marc Hirschi ha mostrato interessanti indicazioni sul suo stato di forma, cogliendo il 7° posto nella 6^tappa del Benelux Tour in Belgium.

 

L’atleta svizzero si era inserito nella fuga principale di giornata, assieme a due membri della Bahrain-Victorious: Matej Mohoric e colui che ha poi conquistato il successo, ovvero Sonny Colbrelli. Il ventiduenne dell’UAE Team Emirates ha concluso la frazione disputando la volata per il 2° posto in un gruppo che ha raggiunto il traguardo a 42” da Colbrelli.

 

Il percorso collinare da Ottignies-Louvain-la-Neuve a Houffalize (207.6km) ha dato una profonda scossa alla classifica generale: Hirschi ha scalato 11 posizioni e ora siede al 15° posto a 2’20” dal nuovo leader Colbrelli.

 

La frazione finale di domani porterà i corridori da Namur a Geraardsbergen (181.8km).

 

Ordine d’arrivo 6^tappa – Benelux Tour
1. Sonny Colbrelli (Bahrain-Victorious) 4:55:27
2. Matej Mohoric (Bahrain-Victorious) +42’’
3. Jasper Stuyven (Trek-Segafredo) s.t
7. Marc Hirschi (UAE Team Emirates) s.t

 

 

Classifica generale dopo la 6^tappa – Benelux Tour
1. Sonny Colbrelli (UAE Team Emirates) 20h23’30”
2. Matej Mohoric (Bahrain-Victorious) +51”
3. Victor Campenaerts (Qhubeka-NextHash) +53”
15. Marc Hirschi (UAE Team Emirates) +2’20”