News | Gp Montreal settembre 15, 2019

Ulissi sfiora il colpo grosso nel GP Montreal

Secondo posto per l'atleta italiano, 7° Rui Costa

Dopo il 4°posto ottenuto venerdì nel GP Quebec, Diego Ulissi va vicino al successo nel GP Montreal: sulla retta finale in costante ascesa, solo Greg Van Avermaet è stato in grado di precedere il corridore dell’UAE Team Emirates (foto James Startt) in una volata ristretta di 18 corridori.

 

Dopo tre quarti di gara scivolati via senza sussulti, con il gruppo a controllare blandamente il drappello dei fuggitivi di giornata, la corsa si è progressivamente scaldata e il ritmo di gara si è notevolmente alzato con la conseguente selezione di un gruppo di testa ridotto a meno di 20 unità: presenti Diego Ulissi e Rui Costa per l’UAE Team Emirates.

 

Annullati nell’ultimo giro i tentativi di Peters (Ag2R), Cosnefroy (Ag2R) e Alaphilippe (Deceuninck-Quick Step), si è giunti alla volata e al secondo posto di Ulissi, piazzamento che va ad aggiungersi al successo ottenuto nel 2017 e al 3° posto del 2016.
Completa la buona prestazione collettiva dell’UAE Team Emirates il 7° posto di Rui Costa.

 

Diego Ulissi: “Ho avuto ottime sensazioni durante la gara e assieme a Rui Costa siamo riusciti a essere presenti nel finale nel gruppo di testa.
Ho iniziato la volata ai 200 metri dal traguardo dato che ho provato a cogliere un momento nel quale quelli che mi precedevano si sono aperti.
Avevo buone gambe, ho fatto un bello sprint, ma Van Avermaet è stato un po’ più forte.
Quando corri bene e arrivi vicino al successo, c’è sempre un po’ di dispiacere, ma ho anche la consapevolezza di aver fatto una bella gara
“.

 

Ordine d’arrivo
1 Greg Van Avermaet (Bel) CCC Team 6h09’38”
2 Diego Ulissi (Ita) UAE Team Emirates s.t.
3 Ivan Cortina (Esp) Bahrain-Merida s.t.
7 Rui Costa (Por) UAE Team Emirates s.t.